KXIP vs KKR Live Score

"Ci siamo appena ricongiunti e stiamo raggiungendo un posto sicuro".

Una famiglia di turisti italiani è bloccata in Nepal in seguito alle inondazioni che stanno devastando il sud del Paese e che hanno causato decine di morti.

Chaouqui nella notte aveva lanciato un appello via social: "Diffondete la notizia: siamo bloccati al Land Mark Hotel a Chitawan in Nepal". I fiumi hanno esodato, l'albergo è allagato siamo senza elettricità e senza acqua. Per favore aiutataci. Siamo senza acqua e luce. "Noi non andiamo via senza che loro siano in salvo"; sempre su Twitter, ha scritto direttamente anche a Matteo Renzi e al ministro degli Esteri, Angelino Alfano, per chiedere aiuto. Sono 36 i dispersi e migliaia gli sfollati che hanno dovuto lasciare le case invase dal fango.

"Abbiamo attivato elicotteri, barche a motore e zattere in diverse postazioni". Il livello dell'acqua in molti fiumi ha superato il livello di guardia. Ogni anno inondazioni e frane provocate dalle piogge monsoniche causano morti nel periodo fra giugno e settembre.


COMMENTI