KXIP vs KKR Live Score

Dopo mesi di accese discussioni, poi, è arrivato il tanto atteso salvataggio, che ha aperto le porte all'ingresso dello Stato nel capitale della banca senese.

Si sono conclusi gli aumenti di capitale di Mps richiesti dalla Bce, sia quello relativo alla conversione dei bond sia quello inerente alla ricapitalizzazione precauzionale ad opera del Tesoro.

Generali secondo azionista La nuova composizione di Mps vede lo Stato primo azionista con il 52,18% del capitale.

Pwc e Mazars, per conto della Banca d'Italia, hanno svolto diverse perizie in merito al valore delle azioni MPS prima e dopo l'aumento di capitale.

Oggi, proprio in seguito al salvataggio, l'agenzia Fitch ha alzato il rating a lungo termine di Banca Monte dei Paschi di Siena e del suo debito senior da B- a B, con outlook stabile.

Secondo quanto riportato da una recente analisi de Il Corriere, la media tra i valori e il numero dei titoli ha determinato un prezzo teorico di 8 euro circa ad azione e una capitalizzazione iniziale superiore ai 7 miliardi: secondo questi calcoli MPS diventerebbe la quarta banca d'Italia per valore.

Conseguentemente, il risultato operativo netto del primo semestre del 2017 del gruppo è stato negativo per circa 4,1 miliardi di euro, a fronte di un valore positivo di circa 349 milioni di euro registrato nello stesso periodo dell'anno precedente. Nel complesso, nel semestre i volumi di raccolta sono cresciuti solo dello 0,2%, toccando quota 203 miliardi di euro.

Quanto ai conti, la perdita da 3 miliardi di euro che il consiglio di amministrazione si appresta ad approvare è legata sopratutto al buco da 3,9 miliardi di euro provocato dalla cessione al 21% del pacchetto da 28,6 miliardi di sofferenze lorde, con il conseguente bagno di realtà sulle scritture contabili.

Nel primo semestre gli impieghi verso clientela sono stati pari a circa 89,7 miliardi di euro, in riduzione di 17 miliardi di euro rispetto a fine dicembre 2016. Nel secondo trimestre i ricavi si sono attestati a 919,5 milioni di euro, in lieve calo rispetto ai 933,2 milioni del primo trimestre.

Inoltre, è stato condotto in porto anche l'aumento di capitale sociale a servizio della sottoscrizione di circa 593 milioni di azioni da parte del Mef, per un controvalore pari a circa 3,8 miliardi di euro.


COMMENTI