KXIP vs KKR Live Score

Un vigile del fuoco volontario è stato denunciato alla procura della repubblica del tribunale di Pavia con l'accusa di incendio doloso e truffa aggravata. Un volontario appiccava incendi. E' quanto scoperto a Pavia dove l'uomo è stato filmato e denunciato dai carabinieri: si tratta di un 28enne volontario che avrebbe riferito ai militari che voleva emulare gli interventi di una nota serie televisiva sui pompieri americani che seguiva. A far scattare le indagini è stata un serie di roghi sospetti accaduti sempre nella stessa zona, ai danni di cassonetti e depositi per i rifiuti e, soprattutto, il fatto che a intervenire per primo era sempre lo stesso pompiere.

I fatti sono avvenuti il 25 febbraio e il 28 marzo 2014 a Robbio Lomellina, quando l'ex vigile del fuoco ha incendiato alcuni cassonetti dell'immondizia; un episodio simile è avvenuto il 24 aprile di quell'anno, poi il 15 maggio il piromane ha appiccato un rogo a sterpaglie su una strada di Rosasco, il 23 settembre sempre di tre anni fa in un'area adibita allo stoccaggio dei rifiuti a Palestro, il 1° gennaio 2015, sempre a Palestro, ad un cassonetto, e così a Confienza il 28 marzo 2017. Era in cerca non di soldi ma di adrenalina un vigile del fuoco volontario che in Lombardia appiccava incendi per poi dare l'allarme e quindi intervenire con i compagni per spegnerli. Il giovane si è dimesso spontaneamente dall'incarico a seguito delle contestazioni dei carabinieri.

9 su 10 da parte di 34 recensori Pavia. I filmati mostrano il vigile del fuoco mentre appiccava il fuoco, per raggiungere subito dopo il proprio comando.


COMMENTI