KXIP vs KKR Live Score

Il britannico, che ha utilizzato le gomme supersoft ha percorso 56 giri.

La giornata della Mercedes è stata ravvivata anche da una visita speciale. Il tedesco ha subito un distacco di appena 113 millesimi dall'inglese della Mercedes, ma quel che più conta il ferrarista ha ottenuto il suo miglior tempo con le gomme a mescola media, meno performanti dal punto di vista cronometrico rispetto alle soft con le quali hanno girato praticamente quasi tutti gli altri piloti. Credo che l'unico inconveniente è che le vetture sono pesanti se le confrontiamo con quelle che anni fa avevano questo downforce. E proprio domani alle 9 di mattina inizierà la prossima sessione di test, il day 2 a Barcellona.

La giornata di test a Montmelò si è complicata per le Red Bull. A Milton Keynes non si crucciano perché sono sicuri di dover ancora "vestire" una macchina che è nata per essere low drag, vale a dire a bassa resistenza. La RB13 di Daniel Ricciardo si è fermata a in pista dopo soli 4 giri a causa di un malfunzionamento di un sensore e della batteria.

Seb, una Rossa senza nomignolo?

Un'ulteriore conferma della competitività dell'ultima nata del Cavallino rampante, oltre alla sua affidabilità: il pilota finlandese ha infatti compiuto ben 108 giri, il maggior numero della giornata dopo la ferrarina americana Haas, che oggi schierava il nuovo arrivato Kevin Magnussen (quarto). Ci sentiamo ottimisti, anche se ovviamente non possiamo sapere fin d'ora se vinceremo il campionato.

La palla di cristallo e le. palle!

Solo ottava la Mercedes guidata da Lewis Hamilton in pista con le morbide davanti al suo ex compagno di squadra Nico Rosberg.

Inizia bene l'avventura in pista della nuova Ferrari SF70H. Hanno deciso di lanciare la sfida alla Mercedes prendendosi dei rischi. È presto per dirlo, ma volendo citare ancora Vettel possiamo dire che a Maranello non hanno la palla di cristallo, ma due grandi palle.


COMMENTI