KXIP vs KKR Live Score

Urban Myths, serie tv di Sky Arts, rinuncia alla puntata su Michael Jackson, dopo le pesanti critiche ricevute dalla famiglia del cantante e dai futuri spettatori dello show.

Il primo capitolo di questo filone, vede Joseph Fiennes nei panni di Michael Jackson ripercorrere la piuttosto assurda fuga della star da New York nelle ore successive all'attentato alle Torri Gemelle dell'11 dicembre.

La scelta di un attore bianco non è stata digerita dai fan e, già qualche tempo fa, Fiennes aveva dichiarato di essere invece la persona giusta: "È un personaggio difficile ma è l'obiettivo è far divertire senza che nessuno storca il naso". L'approccio artisticamente provocatorio e storicamente nebuloso dello show ha però infastidito la famiglia Jackson e ha scatenato anche l'ira del pubblico, che ha addirittura indetto una petizione per bloccare la messa in onda della puntata incriminata.

A completare il cast troviamo Stockard Channing (Taylor), Brian Cox (Brando), Iwan Rheon (Adolf Hitler), Rupert Grint (assistente di Hitler), Ben Chaplin (Cary Grant) ed Eddie Marsan (Bob Dylan). Abbiamo cercato di raccontare in maniera leggera dei fatti realmente accaduti e non volevamo causare alcuna offesa. "Joseph Fiennes supporta totalmente la nostra decisione".

Cosa ne pensate, Sky Arts ha preso una decisione giusta?


COMMENTI