KXIP vs KKR Live Score

Alla vigilia del big match della 20a giornata di Serie A, il tecnico bianconero Massimiliano Allegri fa il punto sulle ultime news Juventus nella consueta conferenza stampa di presentazione dell'incontro. Scelta tattica o necessità?

DISPONIBILI - "Alex Sandro è a disposizione e dovrebbe giocare". Mandzukic? Difficile lasciarlo fuori, così come Cuadrado e Sturaro. Dybala e Higuain devono ancora migliorare l'intesa, hanno giocato poco insieme.

"Entrambe le cose, devo vedere Chiellini come sta. barzagli ha giocato 3 partite, Lichtsteiner è fuori".

Barzagli, Cuadrado o Sturaro che mi facciamo il terzino per giocare a quattro.

Avresti voluto Gagliardini alla Juve? . "Sono due talenti, sono giocatori diversi ma veramente, veramente bravi. Il secondo fa parte di quella schiera di talenti italiani di cui ora, improvvisamente, in Italia si sono accorti tutti". "Ci sono sempre stati, non è che si scoprono ora".

"I numeri sono dalla nostra parte, stiamo facendo una discreta stagione, vediamo di farla diventare bella". In queste partite non dico che si deciderà il campionato, ma uscendo da queste quattro gare in una certa maniera avremmo chiaro il fatto di poter arrivare in fondo.

"Contro l'Atalanta mi sono divertito perché abbiamo giocato bene". Sul 3-2 poi abbiamo staccato ma dopo il 2-1 la squadra è andata in campo con la giusta cattiveria per fare il terzo. "Per migliorare bisogna porsi obiettivi: subire meno gol, gestire meglio la partita difendendo meglio quando non si ha la palla". "Il prossimo step? Andare a comandare la partita, migliorare il palleggio e fare bene la fase difensiva".

Poi si parla di mercato e Allegri, interpellato su Gagliardini e Bernardeschi, uno già reso dall'Inter e l'altro stella della Fiorentina e obiettivo degli stessi nerazzurri, risponde tra il serio e l'ironico: "Hanno due ruoli e caratteristiche diverse". Per loro sempre la partita dell'anno, sarà bella anche dall'aspetto folkloristico. Mercoledì ha fatto una partita eccezionale.

"Certo, come tutti gli altri". Mandzukic è un vincente di livello internazionale. "In più è un grande professionista".

"Abbiamo parlato serenamente e lui sta valutando il suo futuro. Anche io quindi sto aspettando la sua scelta, ma non dà alcun problema e non crea turbativa".

Mattiello e Mandragora sembrano invece destinati a restare: "Mattiello ha recuperato, ha preso una tranvata sul naso, gli hanno spaccato il naso, è stato operato e ha ripreso ad allenarsi".


COMMENTI