KXIP vs KKR Live Score

Immediatamente la polizia si è recata a casa del Marci e lo ha trovato in compagnia di un quattordicenne, arrestandolo immediatamente.

Un uomo di 63 anni, Antonio Marci, si è tolto la vita nel carcere di Alessandria dopo che due giorni fa era stato arrestato con l'accusa di pedofilia. A riferirlo, il quotidiano "La Stampa".

Nell'appartamento in cui viveva, al rione Cristo di Alessandria, i carabinieri avevano sequestrato centinaia di videocassette con i filmati dei rapporti sessuali che aveva consumato con i baby calciatori, e un ingente quantitativo di altro materiale: fotografie, capi d'abbigliamento intimo e costumini.

L'inchiesta era stata avviata dopo il racconto di una vittima che aveva riconosciuto il mister in un bar 29 anni dopo avere subito gli abusi.

L'allenatore sarebbe stato, a sua volta, vittima di violenze: "Mi aveva promesso che, quando ci saremmo rivisti, mi avrebbe spiegato". L'avvocato Taggiasco avrebbe inoltre confermato tale burrascoso passato, che avrebbe segnato la vita del suicida. L'avvocato Massimo Taggiasco, il legale incaricato di difenderlo, ha spiegato all'Ansa di aver chiesto al giudice i domiciliari "perchè ritenevo il carcere non adeguato a tutelare la sua incolumità".


COMMENTI