KXIP vs KKR Live Score

Se Obama e Trump sono stati informati della presenza del dossier è stato anche per mostrare che il governo russo aveva accumulato informazioni potenzialmente imbarazzati sia su Clinton sia su Trump, ma che ha scelto di diffondere solamente quelle riguardanti Clinton. Oggi l'America è un paese migliore, ha detto Obama, assicurando che lavorerà per il bene degli Stati Uniti anche fuori della Casa Bianca, per salvaguardare i principi di libertà, uguaglianza, democrazia che la minaccia del terrorismo rischia di intaccare, mettendo in guardia dal discriminare i musulmani d'America e le minoranze, a partire da quella afroamericana.

Coinvolti nell'intervento della Russia durante la campagna elettorale americana, soci e consiglieri legati al team assoldato da Trump, sarebbero stati segnalati in un report aggiuntivo riportato da Buzzfeed (disponibile al link). Il portavoce di Putin e l'ambasciata russa a Washington hanno usato la stessa espressione, "caccia alle streghe".

Secondo le indiscrezioni del New York Times e della Cnn, il materiale sarebbe finito nelle mani del senatore repubblicano John McCain, che lo ha consegnato all'Fbi.

La Russia, la Cina e altri Paesi "avranno molto più rispetto degli Stati Uniti quando sarò presidente". Potrebbero essere una trappola, ma sicuramente il rapporto è stato giudicato comunque così importante per i servizi segreti americani, dato che ne hanno inserito un sommario nel briefing al presidente e al presidente eletto, altrimenti se fosse stato considerato semplice "fake news" (notizie inventate) non lo avrebbero di certo inserito nel briefing.

R. - Premettiamo che Trump ha abilmente giocato su sacche di scontento che ci sono: sacche di difficoltà, di sofferenza, di povertà. Poi le accuse alla CNN, responsabile secondo Trump di divulgare le cosiddette fake news, notizie false, come le rivelazioni sul presunto materiale compromettente che lo riguarda e che sarebbe in possesso della Russia.

Trump parlando con la stampa ha detto "non diffondo la mia dichiarazione dei redditi, interessa solo a voi giornalisti".

La riforma sanitaria di Barack Obama è "un disastro, sta implodendo" e per questo "la abrogheremo e la sostituiremo, allo stesso tempo", ha detto il presidente eletto aggiungendo "sarete molto orgogliosi" di quello che faremo dopo per la salute dei cittadini. Trump ha poi confermato la sua intenzione di costruire un muro al confine con il Messico. "Potremmo aspettare un anno, un anno e mezzo, ma non voglio", ha aggiunto, precisando: "il Messico ci rimborserà. Creeremo molti posti di lavoro in questo Paese", ha aggiunto Trump.

Altri errori e incongruenze sono stati segnalati dai media che hanno deciso di pubblicare, in forma indiretta o integrale, il memo.

Donald Trump, come si sa, mette in discussione questa strategia: da un'America che guida il mondo e ne determina le scelte ad un'America che si occupa di curare le proprie ferite economiche e sociali; da un'America tutrice di un mondo globalizzato ad un'America che difende i propri posti di lavoro e che ha tentazioni protezionistiche e così via. Il reporter del network ha a sua volta insistito per poter porre la sua domanda: "Ha accusato la Cnn, ci faccia fare una domanda", ha ripetuto più volte.


COMMENTI