Trump ha aggiunto che forse quelle informazioni "sono state fornite dall'intelligence".Il presidente eletto ha poi detto che terrà conferenze stampa quasi giornalmente. "Sono tutte notizie false".

Donald Trump si è addentrato anche nella delicata tematica del mondo del lavoro, azzardando una dichiarazione, che per certi versi suona, a noi italiani, familiare: 'Sarò il maggiore produttore di posti di lavoro che Dio abbia mai creato'. "Informazioni personali e finanziarie compromettenti" sul presidente eletto, pubblicate integralmente da BuzzFeed, con l'avvertenza che si tratta di materiale non verificato. A leggerle, queste 35 pagine fredde, scritte con caratteri diversi e impaginate in perfetto stile anglosassone con il "summary" all'inizio, si può dire che ogni fatto, incontro, conclusione sembra allo stesso tempo impossibile e plausibile.

Il presidente eletto oggi incontrerà la stampa per la prima volta in sei mesi e dovrà rispondere a una sfilza di domande sulla Russia.

"Penso che dietro l'hackeraggio della campagna presidenziale americana ci sia la Russia": lo ha detto Donald Trump. "Fake news", semmai, sono il prodotto di quei mezzi di informazione che, una volta saputo dell'esistenza di una notizia così importante, non l'hanno diffusa immediatamente, lasciando la CNN bersaglio di una amministrazione Trump che, anche in materia di libertà di stampa, ci appare sempre più pericolosa. Un elemento chiave affinché la lotta al riscaldamento globale abbia successo è infatti la collaborazione e un certo grado di fiducia tra Washington e Pechino, ma - seppure parlando non di tematiche ambientali, ma di altri aspetti di politica estera - Tillerson ha affermato che la "Cina non è affidabile, fa solo suoi interessi".

Scandalo in vista per il neo-presidente U.S.A. Donald Trump? "Un ultimo colpo contro di me", ha twittato. Perché martedì sera avrebbe dato la notizia sull'esistenza di un rapporto segreto in cui si sosterrebbe che il governo russo avrebbe collezionato delle informazioni compromettenti su Trump e con le quali lo avrebbe potuto ricattare.

"L'Obamacare è un completo e totale disastro". Un comitato etico supervisionerà i deal, limitati agli Stati Uniti, da parte del trust. Una soluzione ritenuta inadeguata da molti esperti. Non appena sarà approvata la nomina del suo segretario alla Sanità, Trump annuncerà i dettagli del piano, ma ha spiegato che questo permetterà di avere una sanità meno cara per gli americani e che non ci saranno vuoti legislativi, perché per ogni sezione dell'Obamacare che verrà cancellata, ci sarà una nuova legge approvata. I titoli del comparto hanno ceduto il 2% in Borsa e le biotech. Ringraziamenti a Fiat Chrysler e Ford - Trump è poi tornato a ringraziare Fiat Chrysler e Ford per la loro decisione di investire negli Stati Uniti, dandosi il merito di aver riportato la produzione automobilistica negli Usa.


COMMENTI