KXIP vs KKR Live Score

E' successo a Krabi, una tra le mete turistiche più frequentate del Paese, con i due ragazzi, di 18 e 20 anni, che in un video di scuse hanno spiegato il gesto con il fatto di essere ubriachi. L'ambasciata italiana a Bangkok sta seguendo il caso con "la massima attenzione, in costante contatto con le famiglie".

Secondo quanto riporta l'Ansa, i due ragazzi arrestati sarebbero Tobias Gamper e Ian Gerstgrasser, entrambi altoatesini di Naturno.

Prima dei fatti, avevano avuto dei problemi in un pub ed era già intervenuta la polizia, i ragazzi avevano denunciato di essere stati maltrattati dai gestori.

Thailandia strappano bandiere arrestati due ragazzi italiani. Rischiano la galera
Thailandia, strappano la bandiera nazionale: arrestati due giovani italiani

Lo afferma l'on. Angelo Cera, parlamentare dell'UdC, che sostiene: "Al loro rientro in Italia, spero che i due ragazzi altoatesini "graziati" dalle autorità thailandesi, siano presi in carico dai servizi sociali per un periodo di rieducazione ai simboli della Repubblica Italiana". La strada è buia e deserta e pensano che nessuno li stia vedendo. Rischiano di dover comparire davanti alla corte marziale e di scontare una condanna fino a due anni di carcere. Il video viene pubblicato su Facebook da un utente, Anake Saranath, che con una buona dose di enfasi definisce i due farang (stranieri occidentali) "animali" e invita gli altri utenti a rintracciarli. Ci hanno colpito senza spiegarci il perché. Le scuse non gli hanno fatto comunque guadagnare il perdono della piazza online, almeno a leggere il fiume di insulti.

Sono stati condannati oggi pomeriggio a una pena i cui termini saranno diffusi solo domani e restano in una cella della stazione di polizia di Krabi, per ora: l'iter di espulsione prevede la consegna dei due nei prossimi giorni alla polizia dell'immigrazione del paese, con successiva custodia nel centro di detenzione temporanea dell'immigrazione di Bangkok, prima di un rimpatrio che avverrà verosimilmente nel giro di alcune settimane. Per lesa maestà, ad esempio, si rischiano molti anni di galera.


COMMENTI