KXIP vs KKR Live Score

L'allargamento della famiglia 911, ormai interamente composta da motori sovralimentati, prosegue con l'arrivo della GTS che Porsche ha deciso di non portare al Salone di Detroit, dove peraltro non sono presenti la gran parte dei marchi più sportivi.

Nella serie 911, i modelli GTS si distinguono non solo da un punto di vista tecnico ma anche estetico: tutte le vetture si basano sulla carrozzeria allargata dei modelli integrali che misura 1.852 mm anche nei modelli a trazione posteriore.

Tutte avranno in comune la stessa motorizzazione: il sei cilindri turbo da 3 litri la cui potenza cresce a 450 CV (+20 CV rispetto all'aspirato della vecchia GTS) e 550 Nm tra i 2.150 e i 5.000 giri. Tutte le versioni sono abbinabili ad un cambio manuale a sette rapporti oppure alla trasmissione a doppia frizione Porsche Doppelkupplung, opzionale. Il Porsche Active Suspension Management (PASM) è fornito di serie per tutti i modelli GTS. Le versioni GTS Coupé includono il telaio sportivo PASM, che abbassa la carrozzeria di dieci millimetri.

Nonostante il notevole incremento di potenza rispetto alla generazione precedente, la nuova Porsche 911 GTS dichiara consumi contenuti: il valore della versione 911 Carrera GTS con il PDK, ad esempio, si attesterebbe sugli 8,3l/100 km (ciclo NEDC) ai quali corrisponderebbero emissioni di CO2 pari a 188g/km. Uno spoiler anteriore ribassato e uno spoiler posteriore con altezza di estrazione superiore riducono ulteriormente i valori di portanza all'asse anteriore e posteriore rispetto ai modelli Carrera S. Nella porzione posteriore, inoltre, le luci scure, la griglia delle prese d'aria in colore nero lucido e i doppi terminali centrali in colore nero dell'impianto di scarico sportivo (di serie) rappresentano gli elementi stilistici distintivi delle GTS. La fascia di raccordo luminosa è riservata ai modelli a trazione integrale. Anche gli interni sono pensati per trasmettere un maggior racing feeling, con alcantara a profusione e sedili sportivi, oltre alla presenza del sistema Pacchetto Sport Chrono che si abbina alla Track Precision app, sviluppata per informare il guidatore sui dati relativi alle proprie performance di guida. Solo i più attenti e appassionati coglieranno invece l'inedito profilo nero che collega i gruppi ottici posteriori sulla GTS a trazione posteriore, profilo che sulle Carrera 4 è di colore rosso.

Porsche arricchisce la serie 911 con i modelli GTS. Il look è poi completato da specchietti Sport Design, cerchi in lega da 20 pollici e scritte GTS sulle porte. Il caratteristico rollbar Targa, per la prima volta nella GTS e sempre in colore nero, rende la 911 Targa immediatamente distinguibile. Le nuove Porsche 911 GTS possono essere ordinate da subito e sono disponibili a partire da 128.910 euro IVA inclusa.


COMMENTI