KXIP vs KKR Live Score

Si conclude oggi la prima parte del programma di partite degli ottavi di finale di Coppa Italia; a San Siro andrà in scena Milan-Torino, gara che si preannuncia interessante e che avrà un sapore tutto particolare per Sinisa Mihajlovic che rappresenta il recente passato dei rossoneri. In conferenza stampa ieri si è così espresso: "E' una competizione a cui tengo molto a prescindere dalle ambizioni del Milan".

"Da giocatore non l'ho mai vinta, da allenatore sono arrivato in finale con la Fiorentina e l'anno successivo siamo usciti in semifinale. È un avversario difficile, servirà giocare al 100% per prevalere". Sarà una gara difficile contro una squadra ben allenata e che ha un grande potenziale in avanti. "Noi siamo cresciuti molto nei mesi successivi". I bilanci comunque si fanno a fine stagione. Un vero vincente non si accontenta di un singolo successo, ma va alla ricerca di nuovi trofei ed è ciò che la storia del Milan insegna. "Non posso stravolgere la squadra, dispiace se qualcuno non gioca ma saremo competitivi". "Concettualmente non farò più di un cambio per reparto".

Montella vuole che i suoi ragazzi affrontino questa partita come fosse una finale. Cerco di far giocare più gente possibile.

Difensori convocati per Milan-Torino di Coppa Italia 2017: I. Abate, D. Calabria, M. De Sciglio, R. Ely, G. Gomez, G. Paletta, M. Vangioni, C. Zapata. Il paraguaiano prenderà il posto di Romagnoli, che è stato colpito da sindrome influenzale e non risulta nell'elenco dei convocati. In mediana spazio a Bertolacci, Kucka e Sosa mentre in avanti confermato Suso, con Bonaventura dall'altra parte e Lapadula nel ruolo di punta centrale. Infine il mercato, Montella dice: "Mi confronto sempre con Galliani".


COMMENTI