KXIP vs KKR Live Score

Partiamo dalla neve che in mattinata cadrà sulla parte estremamente settentrionale del Trentino Alto Adige mentre nel pomeriggio si vedrà copiosa su valle D'Aosta e Piemonte soprattutto.

Le previsioni del tempo non sembrano rosee, almeno per quanto riguarda questa seconda settimana di gennaio: fino al 14 del mese la situazione sarà assolutamente instabile, ma altre irruzioni gelide sono in arrivo già dalla tarda serata di oggi. Piú precisamente nelle prime ore cielo sereno o poco nuvoloso, al mattino nubi sparse, le temperature minime si attesteranno intorno a -1°C; nel pomeriggio coperto, in serata qualche pioggia, la temperatura nelle ore piú calde sarà di circa 11°. L'altezza dello zero termico è prevista intorno ai 1800 metri in ascesa dal pomeriggio.

L'aria gelida presente sui Balcani verrà risucchiata nuovamente verso l'Italia nella giornata di martedì 10 gennaio, a causa dell'approfondimento di un minimo depressionario sull'alto-medio Tirreno, favorito dall'inserimento di una stretta saccatura in discesa dal nord Atlantico.

Le previsioni meteo indicano che domani sarà una giornata decisamente rigida, con la possibilità di avere temperatura massima sotto gli 0°C. GFS ha escluso a priori da tempo anche l'ingresso fiacco del fronte freddo, quindi per il momento la partita sembrerebbe chiusa, ma non possiamo ancora saperlo visto che si tratta di una evoluzione a medio termine, oltre le 96 ore. Vento debole da direzione E per tutto il giorno; velocità massima del vento sui 22 km/h.

Dal 15 di gennaio, secondo gli esperti delle previsioni meteo, dovrebbe tornare la neve sulle Alpi, regioni Adriatiche e dorsale lucana. Seguici nei prossimi articoli per gli approfondimenti dei giorni a seguire.


COMMENTI