KXIP vs KKR Live Score

La gestione della vicenda europea ha deluso molti ma sono in tanti anche coloro che si scagliano contro Affronte sulla sua pagina Facebook, chiedendogli di dimettersi. "Affronte dovrebbe dimettersi immediatamente - si legge sul blog - e lasciare spazio a un eletto del M5S". A seguito del tentato accordo con l'Alde e il ritorno del M5s all'Efdd con l'Ukip di Nigel Farage, a lasciare è l'europarlamentare Marco Affronte, che passa al gruppo dei Verdi.

Il contratto sottoscritto da Affronte è quello che sul sito di Grillo viene definito il "Codice comportamento per i candidati del MoVimento 5 Stelle alle elezioni europee e per gli eletti al Parlamento europeo".

Affronte, vicino a Pizzarotti.

Il nuovo Statuto finisce 'sotto processo': Alcuni iscritti al M5s, rappresentati dall'avvocato Lorenzo Borrè, hanno infatti deciso di impugnare il nuovo Regolamento M5s che stabilisce le espulsioni, votato in rete ed approvato lo scorso ottobre, davanti ad un giudice dove sarà chiamato Beppe Grillo in qualità di rappresentante legale dell'associazione M5s.

Non si placano le polemiche intorno al Movimento 5 Stelle in Europa. In Parlamento europeo si è occupato soprattutto di questioni riguardanti il mare, l'ambiente e le politiche sulla pesca. Consultazione di cui - secondo un suo post - gli eurodeputati grillini erano completamente all'oscuro. Dario Tamburrano, molto critico nelle ultime ore, ha invece fatto retromarcia: "Crisi finalmente verso "risoluzione". Grazie per avermi sostenuto in queste lunghissime e durissime giornate - ha scritto - Abbiamo avuto 'morti e feriti', perdite importanti che rattristano e fanno male, e speriamo di risanare e tornare finalmente a lavorare sui file.

A seguire la sua strada è l'eurodeputato bergamasco Marco Zanni che ha abbandonato il gruppo Efdd per aderisce alla formazione Enf (Europa delle Nazioni e della Libertà) che vede al proprio interno la Lega Nord di Matteo Salvini, il Front National di Marine Le Pen e il Pvv di Geert Wilders.


COMMENTI