KXIP vs KKR Live Score

HTC Ocean Note si presenta come un phablet che potrebbe realmente far dimenticare il Note 7. Ma la notizia va presa con le molle: alcune indiscrezioni provenienti da alcuni siti internet parlano affermano che HTC alla fine abbia optato per lo Snapdragon.

Non per niente i due nuovi nati si contraddistinguono, più che per caratteristiche tecniche mostruosamente potenti, per alcuni aspetti caratteristici come la "superficie liquida sagomata in 3D" con vetro curvo, per HTC Sense Companion, un vero e proprio assistente vocale in grado di riconoscere la propria voce e consigliare di portarsi dietro il caricabatteria se ritiene che esauriremo la carica prima di rientrare a casa o di indossare vestiti caldi se le temperature sono in discesa. Il display è da 6 pollici con risoluzione Quad HD (la più avanzata al momento), il che significa uno schermo particolarmente ampio, luminoso e fruibile in ogni condizione di luce. Poi, con USonic HTC sostiene di poter adattare l'audio del telefono ad ogni specifico orecchio. Presente una fotocamera posteriore da 16 megapixel F/2.0 con PDAF, OIS e Flash DuoTone, da 16 megapixel anche la fotocamera anteriore. Qualcosa di simile alla barra laterale che Samsung ha integrato nei suoi smartphone con bordi curvi, solo che nel caso di HTC U Ultra la barra è piatta e posta orizzontalmente sopra il display invece che verticalmente di lato. Per entrambe le fotocamere è possibile registrare video in Full HD. Ma l'attenzione è concentrata tutta sull'HTC U Ultra, che sarà il primo dispositivo del 2017 a montare lo Snapdragon 835, l'ultimo chipset dell'azienda di San Diego che promette di aumentare le prestazioni e di diminuire il consumo della batteria rispetto allo Snapdragon 821. Cuore battente di questo terminale un processore Mediatek Helio P10 abbinato a 3 o a 4GB di RAM a seconda dei mercati. Abbiamo visto, infatti, un ipotetico HTC Ocean caratterizzato dall'assenza di qualsiasi tasto laterale sostituito da cornici touch che permetteranno all'utente di interagire più velocemente con l'interfaccia dello smartphone. Senza dimenticare poi il secondo dispositivo, conosciuto come HTC U Play.


COMMENTI