KXIP vs KKR Live Score

Se per ripristinare i bilanci tutto sarà affidato al Galaxy S8, i dispositivi di fascia media e bassa si riveleranno comunque fondamentali nella strategia generale. Si tratta di uno spartiacque importante per la multinazionale sudcoreana poiché si tratta della prima grande risposta dopo le vicende che hanno segnato il negativo il Samsung Galaxy Note 7. In ogni caso è interessante il fatto che Samsung non si concentri solo sui top di gamma ma punti a raggiungere guadagni elevati anche con smartphone di fasce inferiori.

Continuano a moltiplicarsi le indiscrezioni intorno al Samsung Galaxy S8, smartphone top di gamma atteso al Mobile World Congress 2017 di Barcellona, in calendario a fine febbraio. Sullo sfondo resta la dura polemica con Google e il suo dominio incontrastato su Android.

60 milioni di unità vendute è un obiettivo davvero ambizioso, si tratterebbe di alzare in modo deciso l'asticella rispetto ai precedenti componenti della serie S di Samsung (probabilmente per rimediare ai disastri di Galaxy Note 7), basti pensare che le ultime tre generazioni, ossia Galaxy S5, S6 ed S7 hanno venduto sempre un numero di unità oscillante tra i 45 e i 48 milioni. Questa sarebbe stata la decisione della Samsung. Anche se sembrano contraddittori, cosa indicano questi rumors sull'uscita di Galaxy S8 (2017)? Per quanto riguarda le caratteristiche del nuovo gioiellino di casa Samsung, il Galaxy S8 potrebbe mantenere lo stesso designe dello smartphone di successo S7 Edge, ma dovrebbe essere più sottile, il che rende il corpo telefono più snello e maneggevole. Secondo Forbes, dunque, la Samsung avrebbe lanciato un vero e proprio guanto di sfida alla Google, la quale, con i servizi che propone all'interno degli smartphone Android, ha già il proprio assistente vocale.


COMMENTI